Novità

ALLA RISCOPERTA DELLA SCRITTURA SU CARTA GRAZIE ALLE “VALENTINE’S LETTERS”

Per gli alunni della secondaria del nostro comprensivo, il giorno di San Valentino ha rappresentato un’ottima occasione per riscoprire la scrittura, quella tradizionale con carta e penna e senza l’ausilio delle nuove tecnologie, grazie all’iniziativa “Valentine’s letters”. Armati di matite colorate, cartoncini e tanta fantasia nei giorni scorsi tutti gli alunni hanno potuto realizzare il proprio messaggio affettuoso e, nel giorno più romantico dell’anno, una ‘giuria’ specifica presieduta dal dirigente e composta anche dagli alunni che hanno ideato e seguito più da vicino l’iniziativa, ha selezionato i messaggi più significativi, quelli più curati nella grafica, ma soprattutto quelli in grado di emozionare e in cui a emergere era soprattutto l’attenzione  verso il prossimo e  l’inclusione come valore da tutelare e condividere.  E il momento della condivisione è arrivato quando tutte le classi si sono collegate in Meet per partecipare insieme alla lettura dei messaggi,  mentre alcuni alunni dell’indirizzo musicale si esibivano nell’auditorium, così da realizzare un perfetto connubio tra tecnologia, arti pratiche e tradizione.  I biglietti sono ancora esposti nell’atrio della scuola per dimostrare che, in fondo, i messaggi gentili andrebbero donati tutti i giorni dell’anno.

Skip to content