Ciak…si impara, un progetto per favorire buone pratiche educative.  Nasce On movie, una rete di scuole e associazioni per promuovere la didattica del cinema

Ciak…si impara, un progetto per favorire buone pratiche educative. Nasce On movie, una rete di scuole e associazioni per promuovere la didattica del cinema

Presentazione del progetto “CIAK…SI IMPARA” Termoli, mercoledì 9 dicembre ore 15:00, Modalità ZOOM

Mercoledì 9 dicembre alle ore 15:00, è stato presentato “CIAK…SI IMPARA”, progetto proposto dall’ISTITUTO COMPRENSIVO “MARIA BRIGIDA” in relazione al bando A1”CinemaScuola LAB” finanziato dal MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) e dal MIBACT (Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo).

 Il progetto, che si colloca nel “Piano nazionale Cinema per la Scuola”, è stato selezionato tra le tantissime scuole di tutta Italia che hanno concorso al bando, anche grazie alla costituzione di una rete, denominata ON MOVIE, formata da Istituzioni scolastiche e Associazioni del territorio. Ciak…si impara, infatti, prevede la collaborazione e la partecipazione di altre tre scuole, Istituto Comprensivo “DIFESA GRANDE”, I.I.S.S. Liceo Scientifico “ALFANO DA TERMOLI”, Liceo Artistico “BENITO JACOVITTI” e di tre associazioni APSI MOLISE ((Associazione degli Psicologi Molise), CONSULTA PER LE DISABILITA’ del Comune di Termoli e MOLISE CINEMA. 

L’incontro si è aperto con i saluti di benvenuto del Dirigente scolastico prof. Francesco Paolo Marra che, dopo aver richiamato le leggi n. 107 del 2015, n.220 del 2016 e il protocollo d’intesa siglato tra il Miur e il MIBACT, ha sottolineato la volontà del legislatore di utilizzare il linguaggio cinematografico come importante strumento nella didattica. A seguire, significativi i contributi dei Dirigenti Prof.ssa Concetta Rita Niro e Luana Occhionero, le quali hanno evidenziato come in questo periodo di pandemia, la scuola rimanga tra le poche agenzie educative a promuovere e sostenere iniziative culturali.  Riconoscendo altresì la validità formativa della proposta, hanno rimarcato che la rete On Movie rappresenta il punto di forza del progetto. Ugualmente rilevante è stato l’enfatizzare, da parte del prof. Nino Barone, collaboratore vicario del Dirigente del Liceo Artistico, il ruolo del proprio Istituto nell’ approfondire tutti quei canali alternativi alla comunicazione verbale.

Successivamente sono intervenute l’avvocato Tina De Michele e la prof.ssa Maria Grazia D’Onofrio, ideatrici di Ciak…si impara, per esplicitare le finalità e illustrare i moduli che compongono il progetto, nato con l’intento di formare giovani spettatori consapevoli e appassionati al mondo della cultura cinematografica. I tre moduli, “Cinema in grembiule” (Primaria), “Cinema nello zaino” (Secondaria di I grado) e “Cinevisioni” (Secondaria di II grado), sono stati suddivisi in base all’età degli alunni e pensati nell’ottica della continuità fra i tre ordini di scuola.  I ragazzi dell’Artistico, classe V indirizzo Architettura e Ambiente, coordinati dalla prof.ssa Marianna Giordano, hanno realizzato per ogni modulo una locandina che, attraverso immagini emblematiche e colori accattivanti riassume i contenuti principali del progetto. 

Le attività saranno rivolte alle alunne e alunni delle classi quinte della Scuola Primaria, delle classi seconde della Scuola Secondaria di I grado e delle classi seconde e quinte della Scuola Secondaria di II grado per un totale di circa trecento alunni. 

La conferenza è proseguita con gli ulteriori chiarimenti da parte del dott. Federico Pommier Vincelli che, in qualità di responsabile scientifico, ha illustrato le diverse attività curate da MoliseCinema.

Il progetto partirà con il coinvolgimento dei docenti impegnati in un percorso di formazione, a cui farà seguito la visione guidata di film con tematiche affini ai diversi curricula di studio e si concluderà con la presentazione dei prodotti che i ragazzi realizzeranno nelle attività laboratoriali condotte dagli esperti di cinematografia.

L’intervento finale è stato quello della dott.sa Adriana Viotti, presidente dell’associazione APSI Molise che, con il suo team, contribuirà a rendere la scuola un ambiente di crescita cognitiva e di sviluppo dell’emotività.

Al termine, il prof. Francesco Paolo Marra ha ringraziato la Regione Molise e il Comune di Termoli per il patrocinio offerto e ha precisato che la scuola capofila MARIA BRIGIDA avrà la possibilità nel futuro di garantire la sostenibilità del progetto con attrezzature e spazi adibiti ad attività filmiche in un contesto territoriale dove l’offerta cinematografica è poco dedicata ai giovani.

https://www.emaze.com/@AOTROQTRO/ciaksi-impara

Per vedere la presentazione del progetto cliccare prima sul titolo (Ciak…si impara) e poi a sinistra sul triangolino del play

Chiudi il menu